I Dipartimenti

I Dipartimenti sono strumento indispensabile per consentire all’ITAF, che si propone di affrontare lo studio del Templarismo come approfondimento di un settore preciso, di perseguire anche l’obiettivo di individuare ciò che c’è di universale nel fenomeno.

L’Accademia intende indagare, infatti, su quello che si nasconde e cosa coinvolge la mente dell’individuo che si confronta con la potenza della Storia e il fascino del Mito dei Monaci-Cavalieri.

L’Accademia si interroga, anche, su come nasce un movimento Neotemplare e quale è la forza, stimolante e seducente, che trasforma piccoli gruppi di appassionati in forze trainanti che coinvolgono migliaia di persone nel mondo.

Ecco che i Dipartimenti esaminano e studiano il Neotemplarismo proprio partendo dal fatto che si tratta di un fenomeno sia individuale che collettivo, un movimento culturale che cerca di conservare nel suo cuore qualcosa dello stato originale e fondativo.

I Dipartimenti partono, per questo, dall’analisi e dall’approfondimento di quella realtà storico-sociale così lontana e da come quel modo di vedere il mondo venga filtrato e adattato oggi.

Quindi, i Dipartimenti intendono studiare e comprendere come le idee ideologiche e trascendenti vengano assimilate, come eventualmente se ne stravolgano le forme stabilite e come si attui il tentativo di reintegrarle.

In questo modo l’Accademia si confronta con il fenomeno Templare tout court e nel contempo indaga anche su questo ampio sforzo di innestare valori e tradizioni templari nella vita quotidiana, per trasformarla in una forma più elevata e consapevole di vissuto.

DIpartimenti

Il cuore pulsante dell’Accademia sono i sei dipartimenti, che si occupano di settori specifici con l’obbiettivo di creare elaborati che, in tutto o in parte, saranno pubblicati nella rivista dell’Itaf. Ogni dipartimento conta su docenti-professori di altissima competenza su materie specifiche, che sono coordinati da un capo dipartimento. I dipartimenti ad oggi attivi sono:

  • Studi Teologici (I)
  • Studi Storici (II)
  • Studi Sociali e di Comunicazione (III)
  • Studi di Letteratura e Filologia (IV)
  • Studi Filosofici (V)
  • Studi Politici (VI)
Don`t copy text!